NEWS

VIVA GLI ANZIANI: FERRAGOSTO SOLIDALE NEL RIONE GIARDINO DI FROSINONE

By | agosto 30th, 2020|Categories: news Diaconia, viva gli anziani|

Tornare ad essere vicini agli anziani e recuperare la socialità che il Covid ha limitato. Sono questi gli obiettivi del programma "Viva gli Anziani" che nel giorno di Ferragosto ha organizzato una "cocomerata solidale" per [...]

CORONAVIRUS: DIACONIA A SOSTEGNO DEGLI OVER 80 CON IL PROGETTO “VIVA GLI ANZIANI”

By | marzo 20th, 2020|Categories: news Diaconia, Senza categoria, viva gli anziani|

Un aiuto concreto a tutti gli anziani over80 del centro storico della città di Frosinone per mitigare la loro solitudine e il disagio dovuto all'emergenza coronavirus. E’ quello che sta dando la cooperativa Diaconia attraverso [...]

ANZIANI: PRESENTATO AL QUARTIERE CENTRO STORICO DI FROSINONE IL PROGETTO “MAI PIÙ SOLI”

By | novembre 14th, 2019|Categories: Senza categoria, viva gli anziani|

Un intenso concerto e momenti di socialità vera tra giovani e anziani all’insegna della musica e dell'amicizia. Così è stato presentato nella giornata di martedì 12 novembre il progetto “Mai più Soli” presso il centro [...]

PRESENTATO PROGETTO “MAI PIÙ’ SOLI” DESTINATO AGLI OVER 80 DELLA CITTÀ’ DI FROSINONE

By | ottobre 3rd, 2019|Categories: Senza categoria, viva gli anziani|

QUI TUTTE LE FOTO, I DETTAGLI DEL PROGETTO E LA RASSEGNA STAMPA  Link servizo ExtraTv   Contrastare l’isolamento sociale, prevenire il ricorso all’istituzionalizzazione impropria delle persone anziane, ma anche favorire l’invecchiamento attivo. Sono questi gli [...]

PROGETTO MAI PIÙ SOLI

todd-cravens-ZPynRLKjp9I-unsplash

Cos’è il progetto Mai Più Soli

Il progetto Mai Più soli è promosso dalla Diocesi di Frosinone Veroli Ferentino e realizzato dalla cooperativa Diaconia in collaborazione con il programma “Viva gli anziani!” della Comunità di Sant’Egidio e il Comune di Frosinone per la realizzazione di “Una città per gli anziani, una città per tutti”.

Si tratta di un progetto innovativo e gratuito che promuove la qualità di vita delle persone ultra 80enni attraverso un programma di monitoraggio e la creazione di una rete di prossimità che si colloca accanto alle risposte tradizionali (assistenza domiciliare, servizi residenziali, etc.).

 

L’obiettivo: il monitoraggio attivo

L’obiettivo prioritario è la prevenzione: contrastare gli effetti negativi di eventi critici (ondate di calore, epidemie influenzali, cadute, perdita del convivente, ecc.)  sulla salute degli over 80.

La strategia proposta è il monitoraggio attivo: gli anziani vengono contattati regolarmente ed inseriti nel programma di controllo telefonico, ricevono visite domiciliari ed usufruiscono di interventi diretti, a loro richiesta.

 

Il progetto “Mai più soli” utilizza la strategia del programma “Viva gli Anziani!” che risulta essere una delle buone pratiche riconosciute a livello europeo dal 2004, anno in cui è stato avviato a Roma come sperimentazione della Comunità di Sant’Egidio e del Ministero della Salute, in risposta all’impressionante picco di mortalità osservato nell’estate dell’anno 2003, quando in Europa morirono migliaia di anziani a seguito delle eccezionali ondate di calore.

vlad-sargu-ItphH2lGzuI-unsplash

A chi è rivolto

Il programma è rivolto:

  • A tutte le persone con più di 80 anni (senza vincolo di reddito o stato di salute) residenti nel centro storico del comune di Frosinone.
  • A tutti gli attori delle reti formali e informali e ai volontari che vogliono dare il loro contributo 

giovani-e-anziani

Attività previste

  • Gestione della centrale telefonica
  • Monitoraggio attivo
  • visite domiciliari
  • servizi di prossimità 
  • organizzazione di eventi locali e attività di animazione
  • attivazione e o rafforzamento di reti formali e informali di solidarietà 
  • creazione di un osservatorio sulla terza età

progetto mai più soli

COME PARTECIPARE

Le persone over 80 a cui è indirizzato il programma saranno contattate dagli operatori telefonicamente e dove possibile riceveranno una visita. 

Tutti i cittadini possono segnalare casi di necessità di loro conoscenza chiamando il numero 0775 1561950 oppure scrivendo all’indirizzo mail  maipiusoli@coopdiaconia.it.

In alternativa, sarà possibile relazionarsi direttamente con gli operatori presenti nel quartiere, individuabili da un tesserino di riconoscimento